Una vecchia ma sempre decorosa riedizione del “First booke of songs or ayres” (1597) di John Dowland è disponibile a questo indirizzo.
Non offre copia di tutte le canzoni, né si può accedere al facsimile, ma è sicuramente un’edizione seria e adatta allo studio personale.

Annunci